fbpx » aste immobiliari |

Tag Archive :aste immobiliari

E’ CONVENIENTE ACQUISTARE UN IMMOBILE IN ASTA?

Sicuramente rispetto al mercato libero un acquisto in asta è sicuramente vantaggioso dal punto di vista economico. Si parla anche di un 40 % di risparmio rispetto al valore di mercato.

Nel caso in cui la prima asta andasse deserta, cioè l’immobile non venisse aggiudicato, ci sarebbe un ulteriore ribasso del 25 %. E’ chiaro che seguire le aste immobiliari può portare all’acquisto di un immobile con notevole risparmio economico. Tramite il nostro servizio di acquisto in asta, hai la possibilità di essere seguito in ogni passo da consulenti esperti e dedicati che periodicamente ti sottoporranno gli immobili all’asta corrispondenti alle tue esigenze. Ti accompagneranno fino all’individuazione dell’immobile e, se lo vorrai, anche fino al giorno dell’acquisto. E’ bene affidarsi a personale esperto, poiché le valutazioni da fare per un acquisto all’asta possono essere molto complesse. Tramite i nostri servizi otterrai una scheda dettagliata dell’immobile scelto con una relazione tecnica di tutte le problematiche legale all’immobile ed ovviamente l’indicazione su come gestirle al fine di aggiudicartelo. Con la nostra assistenza un fattore fondamentale, e che può senz’altro considerato un vantaggio, è la trasparenza delle informazioni mediante un contatto diretto con un consulente esperto che ti chiarirà ogni dubbio.

Ti ricordo, inoltre, che negli acquisti in asta non sono da corrispondere spese notarili, quindi con un ulteriore risparmio sull’acquisto di una casa. Negli ultimi anni sono state rinnovate le convenzioni per l’accesso al credito tra Banche e Tribunali, rendendo più semplice ottenere finanziamenti per l’acquisto in asta. I prodotti finanziari che vengono emessi sono stati creati “ad hoc” per le aste, pertanto le tempistiche di gestione risultano essere brevi e semplificate.

Scopri i nostri servizi

PROCEDURA ESECUTIVA COME BLOCCARLA?

Se hai dei debiti che non riesci più a pagare, è possibile che a breve i tuoi creditori attivino una procedura esecutiva sulla tua casa per poter rientrare del debito. Questa procedura è lunga e costosa ed ha come conclusione la vendita all’asta del tuo immobile. Esiste un’alternativa a questa procedura, che forse non hai ancora preso in considerazione.

Per poter attivare la procedura esecutiva immobiliare, che ha come conclusione il pignoramento della tua casa, ci sono delle fasi da seguire e serve del tempo. Analizziamo insieme le fasi.

1- Come prima operazione il creditore deve rivolgersi al Tribunale per l’ottenimento di un Decreto Ingiuntivo. trattasi di un documento mediante il quale il Giudice sollecita il pagamento del debito entro una certa data.

2- Se alla data indicata non avrai ancora saldato il tuo debito, il Giudice emetterà un atto di precetto che ti sarà notificato direttamente dal Tribunale. In questa fase ti verranno concessi ulteriori dieci giorni per poter saldare il tuo debito. Se non ci riuscirai nel tempo stabilito si procederà con il pignoramento.

3- A questo punto il creditore presenterà un’istanza di vendita al tribunale e si darà il via libera per la vendita all’asta del tuo immobile.

Chi è il creditore procedente ed il creditore intervenuto?

Se hai più di un creditore sarà presente un’altra fase, ovvero, a procedura avviata tutti i tuoi creditori verranno informati della procedura esecutiva attivata, e potranno decidere se parteciparvi o meno. Cosa che sicuramente faranno.

Potresti pensare che con la vendita all’asta tutti i tuoi creditori saranno soddisfatti e tu sarai libero dai tuoi debiti. Questo potrebbe non accadere, poichè nel mercato delle aste immobiliari le vendite vengono effettuate ad un valore di mercato più basso tenendo conto anche di tutte le spese legate alla procedura, che saranno a tuo carico, potresti rimanere fortemente indebito pur avendo perso la tua casa. A questo punto i creditori attaccherebbero gli altri beni a disposizione per rientrare del debito, arrivando anche al pignoramento del quinto del tuo stipendio.

ESISTE UN MODO PER BLOCCARE LA PROCEDURA ESECUTIVA

Puoi vendere la tua casa prima della data dell’asta e rimborsare i tuoi debiti azzerandoli. Tutto ciò è possibile grazie alla procedura di saldo e stralcio: mediante un contatto diretto con i creditori da parte nostra si intavolerà una trattativa privata per chiudere la questione con un notevole risparmio di tempo e di denaro per tutte le parti. Cercheremo di vendere la tua casa prima della data di asta, e con quel denaro soddisferemo i creditori, che a quel punto, pur di risparmiare tempo e soldi accetteranno un importo inferiore a quello dovuto. le probabilità che i creditori accettino una trattativa del genere sono alte, in quanto:

  • le tempistiche di una procedura esecutiva sono molto lunghe;
  • per ogni asta deserta sarà necessario fissarne un’altra, con aggravio di costi per le spese giudiziarie;
  • con il saldo e stralcio i creditori saranno soddisfatti immediatamente l’importo stabilito in trattativa.

Possiamo effettuare questa operazione di mediazione con i creditori per tuo conto, con la nostra professionalità ed esperienza cercheremo di ottenere il miglior accordo possibile tra le parte coinvolte aiutandoti a risolvere il problema prima di perdere la tua casa all’asta e rischiare di rimanere indebitato senza poter ricominciare. Non ti verrà richiesta alcuna spesa anticipata.

Scopri di più

Call Now Button
Open chat
1
Ciao, come possiamo esserti utili?